GLI IMPERFETTI SCONOSCIUTI

Il Mister Alzeimer di Clet non è solo. Molte persone hanno inventato immagini per la festa. Persone che il mister lo conoscono da vicino, da dentro. Per esempio il centro diurno Margherita di Fano ha messo l’idea stessa dell’Alzheimer Fest al centro di un laboratorio d’arte. Ne sono venute fuori suggestioni affascinanti, che trovate in questa gallery. Sarebbe bello continuare. Come vi immaginate, come ci immaginiamo la festa? Una festa che celebri le persone che vivono con la sora demenza? Forza, sbizzarritevi. Sul sito metteremo quello che ci mandate. Disegni, foto, ritratti, parole, emoticon… Boccali di birra… Nel giorno in cui Clet ci spediva il suo logo, un delizioso signore novantenne di Bergamo disegnava il suo e ce lo mandava (attraverso la figlia Laura, deliziosa artista). Lo vedete qui. Un boccale di birra stilizzato, dal tratto incerto ma pieno di bellezza. E la parola Alzeimer (anche lui l’ha fatta senza H!). Che meravigliosa coincidenza: “senza”.

Centro diurno
Margherita – Fano (pu)

Centro diurno
Gocce di Memoria – Giovinazzo (BA)

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi