L’Alzheimer non si nasconde

Dal 10 al 18 luglio 2021 saremo al Chiostro di Voltorre, con L’ALZHEIMER NON SI NASCONDE.
Torniamo dove tutto ha avuto inizio cinque anni fa, torniamo alle radici, per spiccare nuovi voli. In un viaggio che per noi è sempre ricco di emozioni. Durante questo appuntamento sul Lago di Varese, ci raccontiamo attraverso sei mostre fotografiche + 1 e vari incontri nei weekend, ritrovando nuovi e vecchi amici.

LE MOSTRE IN PROGRAMMA


Chi non c’è, c’è
Le persone nelle case di cura al tempo del Coronavirus. Dodici grandi fotografi italiani hanno viaggiato per cogliere i volti e le storie di 35 comunità: residenti e operatori insieme, in un abbraccio che comprende anche quanti se ne sono andati, il loro ricordo stretto fra le mani

L’Alzheimer siamo noi
I ritratti di Ferdinando Scianna: le persone con demenza e i loro familiari si tolgono la maschera davanti all’obbiettivo di un grande fotografo

Il cammino di Monica – Superare i propri limiti nell’incontro con l’altro
Foto di Monica nel gennaio 2020, reparto protetto “Nucleo Alzheimer” della casa di cura Menotti Bassani di Laveno Mombello, in provincia di Varese – foto di Alessandra Battaggi

Memoria e memorie
Nelle immagini di Alessandra Battaggi i ricordi di un album di nozze che la demenza non cancella

Gli sciamani dell’Alzheimer 
Le opere di Felipe Cardena, le foto di Stefania Spadoni: le persone con demenza come ponti tra le genezioni (verso l’invisibile)

Il viaggio dell’Alzheimer Fest  
Quaranta scatti per cinque anni di storia: le immagini di una festa unica  e itinerante, da Gavirate a Cesenatico (passando per Levico Terme e Treviso)

Ricorde 
Le voci delle persone con demenza ispirano il jazz: il filo della memoria, le corde del cuore. In collaborazione con Miscele d’Aria Factory

EVENTI COLLATERALI

SI INAUGURA! SABATO 10 LUGLIO
Ore 17:00 –  Inaugurazione delle mostre con l’apertura delle sale espositive. Tra gli invitati: il Sindaco di Gavirate, il Presidente della provincia di Varese, gli amici di Rughe, Marco Trabucchi Presidente dell’AIP, Michele Farina Presidente dell’Alzheimer Fest
Ore 18:30 – Cabaret caregiver: a ruota libera con Gianna Coletti e la sua materna chitarra
Ore 19:30 –  Rinfresco!  (se le normative Covid lo consetiranno!)

DOMENICA 11 LUGLIO
Ore 10:00-12:00 – Che cosa c’è da ridere: storie di Alzheimer narrate dall’Attore Alvise Campostrini.
Testi a cura di Marco Annicchiarico 
Ore 15:00-17:00 – Arte Urbana a Gavirate: da Ulisse Stacchini ad Andrea Ravo Mattoni: gli studenti dell’A.S.L. dell’ISI Stein di Gavirate porteranno i visitatori alla scoperta della storia secolare del Chiostro di Voltorre: segreti, misteri e personaggi. Progetto del Comune di Gavirate ideato e condotto da Paolo Cova.  (Gruppi max di 15 persone. La visita dura circa 30 min e saranno svolti 3 turni)
Ore 17:00 – Farmaci per l’Alzheimer: a che punto è la ricerca? La conferenza del professor Marco Trabucchi
Ore 18:30 – Circle Drum: un concerto musicale che coinvolge attivamente gli spettatori di tutte le età per dare origine ad una vera e propria “tribù sonora” al centro del chiostro 

VENERDÌ 16 LUGLIO 
Ore 15:00-17:00 – Il riciclo della vita: laboratorio creativo ed espressivo rivolto a bambini e ragazzi, con l’associazione Altrementi
Ore 17:00 – “Una lettera per te” – Presentazione del libro di Monica Uccello. Una tostissima donna fragile tra i residenti di una Rsa 
Ore 18:30 – Libri, laghi e marmellate varesotte: Federica Lucchini e Francesca Boldrini raccontano il Gianni Rodari che non ti aspetti nel centenario della nascita (più uno)

SABATO 17 LUGLIO 
Ore 10:30 – Nonni un corno, gli anziani e l’immaginario: come coniugare dignità e tenerezza. Con la photoeditor Giovanna Calvenzi e i fotografi dell’Alzheimer Fest
Ore 15:00 -17:00 Il tocco del re: laboratorio creativo ed espressivo rivolto a bambini e ragazzi, con  l’associazione Altrementi
Ore 17.00 – Rsa: residenze salvavita? Il presente e il futuro delle case di cura: incontro con familiari, operatori, medici, artisti. Con la regia di Marco Predazzi
Ore 18:30 – E’ l’Alzheimer bellezza: Rassegna cinema: la sala dei cortometraggi no-stop con il fuoco (dell’Alzheimer) dentro

DOMENICA  18 LUGLIO 
Ore 9:30 – La Ginnastica del sorriso: un dolce risveglio muscolare e quattro consigli per il nostro ben-essere nella nostra casa, la qualità del sonno. A cura di Luigi Bellaria
Ore 11.00 – S. Messa presso la Chiesa S. Michele Arcangelo
Ore 13:30 – Chiusura Mostre

_________________________

INFO e CONTATTI:
È richiesta la prenotazione per gli eventi: invia una mail a [email protected]  o telefona al numero 351 8009578
L’ingresso alle mostre e a tutte e le iniziative collaterali è gratuito.

ORARI DI APERTURA:
lun-gio 15.00 – 19.00
ven-don 10.00 – 12.00 15.00 – 18.00

_________________________

Progetto realizzato con il contributo di Regione Lombardia | in collaborazione con Comune di Gavirate, Progetto Rughe, Croce Rossa Italiana – Comitato del Medio Verbano, Associazione Altrementi, ISI Stein di Gavirate | sponsorship Centro Veneto del Mobile.

Per la grafica si ringrazia Paola Parra

Leave a Comment